[full-post]

Pubblicità di Checco Zalone "Sma" per la ricerca contro questa brutta malattia, spot molto criticato, ma forse era questo l'obiettivo: far parlare di se e quindi ritrasmettere anche su web il video dello spot al fine di incentivare la raccolta di fondi.

Chiamate inviate anche voi al 45599 e donate in favore della Sma

In basso trovate il video completo dello spot, ed ora ve lo raccontiamo. Non c'è alcuna canzone, ma solo il testo e le immagini.

"Ho cominciato ad aiutare la ricerca quando nel mio condominio si è trasferito lui" quando arriva il bambino malato di Sma sulla sedie a rotelle che gli dice "l'ho appena comprata" e Checco Zalone nella pubblicità gli risponde "Pure io", facendo riferimento alla sua auto nuova. Lo spot continua con la voce di Checco la quale dice "con lui, ho imparato a rinunciare a tante cose" e si vede la scena del bambino che gioca alla PlayStation facendo rumore e dando fastidio a Zalone che dice "ho rinunciato al sonno" e sta nel letto con la moglie volendo andare a bussare perché infastidito.

Pubblicità Checco Zalone Sma | Ironia per incentivare la raccolta fondi

Prosegue l'ironia dello spot Checco Zalone Sma mostrando una scena in cui lui scende le scale ed è bloccato perché il bambino sta usando l'ascensore per disabili, non lasciando passare Zalone che, come recita il testo della pubblicità, "rinuncia anche all'aereo".

Continua la pubblicità con la voce di Zalone che fa "Ma rinunciare al proprio posto auto..." e si vede la scena in cui stanno dipingendo le strisce bianche della zona prima riservata a Checco Zalone di giallo, per dare un parcheggio alla famiglia del bambino malato di Sma. Checco, avvicinandosi al bimbo esclama "questo è troppo Mirco, questo mi dispiace..." e il bambino risponde "ora questo è il mio posto", ma Zalone controbatte "questo è il mio posto e adesso io metto la macchina qui", ma il bimbo gli fa "guarda che chiamo i vigili" e Checco invece dice "io chiamo la ricerca contro la Sma e dono un sacco di soldi, così tu un giorno guarisci e te ne..." a questo punto la moglie di Zalone lo interrompe.

Lo spot si conclude con la voce di Zalone dicendo "un giorno, grazie alla ricerca, Mirco potrà ricercare il suo posto auto come tutti noi, regaliamogli questo sogno".

[youtube src="SpO97gQ0xpU"/]

Donate anche voi per la ricerca contro la Sma, mi raccomando!

Pubblicità di Checco Zalone in favore della ricerca contro la Sma. Video dello spot e racconto di una pubblicità tanto criticata

Posta un commento

Dphoneworld Fabiannit

Powered by Blogger.